Vini

Pinot nero del Sebino IGT “l’Arturo” 2015

Al celebre pianista Benedetti Michelangeli è dedicato questo intrigante rosso dalle fragranze di piccoli frutti rossi. Un piccolo capolavoro d'eleganza che fermenta in acciaio e matura 24 mesi in botticelle di rovere. Ottimo con arrosti tradizionali e piatti di selvaggina accompagnati da salse di frutti rossi.

DOC Curtefranca Rosso “Ponènt” 2015

Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Merlot sono la base di un vino dagli aromi complessi, fermentato in vasche d'acciaio e affinato prevalentemente in botticelle di rovere per 24 mesi. Un rosso eclettico, da sposare a secondi piatti di carne o a ricette di pesce guarnito da sughi ricchi.

DOC Curtefranca Bianco “Lèant” 2016

Aromi di frutta matura, sapidità e freschezza caratterizzano questo assemblaggio di Chardonnay affinato in acciaio dai 6 ai 9 mesi. Fritto misto o primi piatti di pesce di mare e di lago, accompagnati da salse delicate, sono gli abbinamenti più consigliati.

Passito del Sebino IGT “Sölmé”

Con il Sölmé (“sole mio” in bergamasco e bresciano), uno Chardonnay da vendemmia tardiva, Paolo Radici ha voluto rendere omaggio alla mamma Luciana. Fermentato a bassa temperatura in barriques di rovere nuove, si distingue per le sue note floreali e fruttate. Accompagna con eleganza dessert al cioccolato fondente e si sposa con formaggi a pasta molle.