EN
IT

I Franciacorta

I FRANCIACORTA

BRUT

La sintesi della filosofia Ronco Calino. Il dosaggio moderato esalta i fini aromi dello Chardonnay (80%) e il nerbo del Pinot Nero (20%). Eclettico e vivace, un passepartout sulla tavola.
Almeno trenta mesi di maturazione sui lieviti.



» GUARDA IL VIDEO

I FRANCIACORTA

SATÈN

Più di un Franciacorta: un’armonia senza tempo di fiori bianchi e frutti delicatamente verdi. Chardonnay in purezza ed effervescenza gentile al palato. Cristallino, cremoso, seducente.

Almeno trentasei mesi di maturazione sui lieviti.




» GUARDA IL VIDEO

I FRANCIACORTA

ROSÉ RADIJAN

Nel nome, l’omaggio al padre del fondatore, Gianni Radici. Nel bicchiere, il Franciacorta più difficilmente definibile. Solo Pinot Nero, e molto poco dosato. Creatura silvana imprendibile e guizzante.

Almeno trentasei mesi di maturazione sui lieviti.




» GUARDA IL VIDEO

I FRANCIACORTA

BRUT MILLESIMATO

Chi ha amato il Brut, nel Millesimato troverà la sua evoluzione naturale. Chardonnay (60%) e Pinot Nero (40%) uniti a dare complessità e persistenza aromatica.

Almeno sessanta mesi di maturazione sui lieviti.




I FRANCIACORTA

NATURE MILLESIMATO

Lo Chardonnay (70%) incontra il Pinot Nero (30%) in un insieme opulento e nitido. Il Franciacorta per i palati coraggiosi, privo di sciroppo di dosaggio.

Almeno quaranta mesi di maturazione sui lieviti.




Le Rarità

Arrivare dove sembrava impossibile, consegnarsi al giudizio del tempo sfatando il dogma che spesso vuole il Franciacorta relegato a una beva frettolosa: vi presentiamo il poderoso Centoventi, pochissimi Magnum affinati dieci anni sui lieviti, il longevo Sinfonia No.13, liberato dai sedimenti dopo dodici anni e proposto in un doppio assaggio in prezioso cofanetto, e l’intrigante verticale Càlinos, sei bottiglie per raccontare sei annate da ricordare.

I Vini

Ronco Calino non dimentica i vini fermi, antico patrimonio franciacortino.

I Curtefranca Leànt e Ponènt, già valorizzati dal marchio bio, si sono ritagliati uno spazio nel cuore degli estimatori, mentre L’Arturo Pinot Nero è l’appropriato omaggio allo stile unico del virtuoso Benedetti Michelangeli, indimenticato abitatore di questo angolo di Franciacorta.